lunedì 23 maggio 2016

rok cup - gara di Nizza Monferrato

Ciao Ragazzi,

eccomi qui a raccontarvi come è trascorso il mio ultimo week end di gara.

Questa volta si correva nella pista più lontana da casa, la pista Winner di Nizza Monferrato.
Una pista dove ho corso solo una volta 2 anni fa, ma che ricordo come una delle piste più belle e divertenti dove ho mai corso.

Siamo partiti il Venerdì verso le 18 assieme a tutta la famiglia, criceto e coniglio compresi -:) è stato un viaggio molto lungo, ma mentre mamma e Tonione riposavano io ho fatto compagnia al papà alla guida e ce la siamo passata!!


Siamo arrivati verso le 11 e poi di corsa a letto, pronti per la giornata di prove libere del Sabato.

Come vi ho detto, la pista mi piace parecchio e da subito mi sono trovato a mio agio. Dal primo turno, abbiamo cominciato a lavorare sull'assetto ideale assieme al mio meccanico, e devo dire che già dal pomeriggio andavamo forte ed avevamo dei buoni tempi.

La domenica mattina sveglia molto presto, già alle 8.15 siamo partiti con i 10 minuti di warm up, a quell'ora la pista era ancora fredda, ed io con le gomme usate scivolavo molto, ma più che altro quei dieci minuti servono per svegliarmi  -:)

Alle 10.15 in pista per gli 8 minuti di qualifiche ufficiali, dove conta il tempo, per poi stabilire la posizione in griglia.
Io con le gomme nuove ancora non avevo mai girato su quella pista, quindi non sono riuscito a sfruttarle al massimo, di conseguenza ho girato con gli stessi tempi del sabato, avrei dovuto togliere un paio di decimi con le gomme nuove, ma purtroppo non ci sono riuscito e ho comunque chiuso in P10.
In Prefinale sono partito bene, dopo due giri ero in P8 e stavo recuperando molto bene su quelli davanti, stavo già calcolando come passare quelli davanti per raggiungere la P6, quando un pilota da dietro mi ha centrato in pieno, senza assolutamente frenare in una staccata piena (non so dove volesse passare) e buttandomi fuori pista. Ho provato a rimettere il kart in pista ma purtoppo niente da fare, il kart non si metteva più in moto...

Devo dire che per la prima volta da quando corro in kart ero veramente arrabbiato, forse in quei momenti ho pure esagera, se ci penso ora, ma sono andato su tutte le furie e credetemi non mi sono trattenuto... -:(

Ho provato una grande delusine, vedevo un buon risultato a portata di mano, mi ero allenato tanto tutto il sabato affichè tutto fosse perfetto, e finirla così è stato veramente triste.

Come mi hanno detto tutti quando sono uscito, dopo avermi calmato....è che queste sono le corse, se voglio fare questo sport devo accettare anche questo.
Quindi faccio ancora una volta esperienza e imparo sempre qualcosa in più, che mi servirà per essere più forte nella prossima gara.

Un abbraccio, il vostro Matti
@mattiared24